TAV TPF 120-120-180 HP

Novità

di TAV VACUUM FURNACES

Solo 1 rimasto in magazzino!

Camera termica (LxAxP): 1200x1200x1800 mm

Temperatura massima: 1350 °C

Carico: 2500 Kg

Altre carattristiche...

Chiedi un preventivo

Torna alla lista dei prodotti.

Clicca sull'immagine per vedere la successiva
TAV VACUUM FURNACES TAV TPF 120-120-180 HP | Forni a vuoto usati
1/42/43/44/4

Il forno ad alto vuoto offre una soluzione avanzata per i trattamenti termici in vuoto con raffreddamenti rapidi in gas inerte ad alta pressione (tempre, solubilizzazioni, invecchiamenti, ecc.).

Il gruppo di pompaggio consente una rapida evacuazione della camera di vuoto ed elevati vuoti operativi.

L'elevata potenza installata, le ampie superfici degli elementi di riscaldamento e la possibilità di riscaldare la carica alle temperature basse mediante convezione ausiliaria consentono cicli con elevata uniformità termica per una migliore qualità del processo.

Un sistema di circolazione di gas inerte combina flusso elevato, alta pressione e una distribuzione multidirezionale del flusso per garantire un raffreddamento rapido ed uniforme della carica.

Un sistema di supervisione SCADA fornisce un completo controllo del forno.

La camera da vuoto rimane a temperatura ambiente e il forno può essere installato in un ambiente condizionato.

Il sistema utilizza potenza elettrica solo quando richiesta e non provoca inquinamento ambientale né dell'aria né dell'acqua.

Caratteristiche

Dimensione (LxAxP): 5x6x4 m

Camera termica (LxAxP): 1200x1200x1800 mm

Temperatura massima: 1350 °C

Carico: 2500 Kg

Vuoto finale: 1E-3 mbar

Vuoto operativo: 1E-2÷1E-1 mbar

Massima pressione raffreddamento: 10 bar

Dettagli

La camera da vuoto si sviluppa lungo un asse orizzontale ed è bombata ad entrambe le estremità.
Il fondello frontale si apre, da destra a sinistra, ruotando su una robusta cerniera per consentire l'accesso alla camera termica e l'ispezione dei vari componenti dell'impianto.
Due settori di ganascia toroidale, comandati da coppia di cilindri idraulici, costituiscono il serraggio di sicurezza del fondello frontale.

Il funzionamento dei vari componenti del gruppo di pompaggio è automatico, sincronizzato ed in sicurezza.

L'isolamento della camera termica è ottenuto mediante pannelli rigidi di grafite, ricoperti da uno strato sacrificale di grafite flessibile a protezione dal flusso di gas durante la fase di raffreddamento. Le parti soggette a maggiore sollecitazione sono protette da una lamina in CFC.

Il sistema di raffreddamento in gas inerte consente di portare camera termica e carica dalla temperatura di lavoro alla temperatura ambiente.
Include una girante centrifuga, un motore elettrico asincrono, ed uno scambiatore di calore.

Chiedi un preventivo

Non perdere questa occasione, i nostri forni a vuoto ricondizionati sono molto richiesti.